AVVISO IMPORTANTE

Data:
14 Marzo 2020
Comunicazione del 14/03/2020
 
Il Sindaco
Vista l’ordinanza del Presidente della Regione Campania n 15 del 1303/2020
Vista l’ordinanza del Presidente della Regione Campania n 16 del 1303/2020
 
Ricorda ai propri concittadini che
  1. Con decorrenza immediata e fino al 25 marzo 2020, su tutto il territorio regionale è fatto obbligo a tutti i cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni. Sono consentiti esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute. La trasgressione a tali obblighi è punibile, se il fatto costituisca più grave reato, con l’arresto fino a 3 mesi o con l’ammenda fino ad € 200,00 (art 650 cp), con la segnalazione all’ASL e l’obbligo immediato di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni.
  2. Con decorrenza immediata e fino al 3 aprile sono sospese su tutto il territorio regionale le attività sanitarie e assistenziali di tutti i servizi sanitari e sociosanitari territoriali semiresidenziali pubblici e privati (Riabilitazione estensiva, Centri Diurni per anziani e per disabili non autosufficienti, pazienti psichiatrici minori e adulti) nonché tutti i servizi sociali a regime diurno attivati dagli ambiti sociali. I direttori sanitari provvederanno a comunicare i nominativi e gli indirizzi di destinazione dei propri assistiti/ospiti.
  3. Sono altresì sospesi tutti i servizi ambulatoriali e domiciliari di riabilitazione estensiva (cd. ex. art. 26) e di specialistica (cd. ex. art. 44), fatte salve quelle urgenti e indifferibili,
 
PERTANTO

RESTATE NELLE VOSTRE ABITAZIONI
 
Uscite solo per:
• motivate e comprovate esigenze lavorative,
• situazioni di necessità
• per spostamenti per motivi di salute.
 
Si ricorda che tra le situazioni di necessità sono contemplate anche le esigenze primarie delle persone e degli animai di affezione, nelle aree contigue alla propria residenza, domicilio e dimora.
Eventuali violazioni sono punite con l’art. 650 cp e con la permanenza domiciliare con isolamento per 14 giorni.
Il Sindaco
Antonio Russo

Allegati

Ultimo aggiornamento

Martedi 19 Ottobre 2021